La grande muraglia verde dell’Africa

la grande muraglia verde

 

UN GRANDE PROGETTO

Oggi vi vorrei parlare del Great Green Wall, un fantastico progetto che ho scoperto in questi giorni, ma che è in fase di realizzazione già da una decina d’anni!

Prima di spiegarvi bene di cosa si tratta, però, occorre parlare brevemente della situazione critica nel deserto del Sahara e nelle zone che si estendono vicino ad esso.
In particolare parliamo del Sahel: un deserto semi-arido che taglia orizzontalmente il continente Africano. A partire dal 1920 si è esteso del 10%, a causa delle scarse precipitazioni e dell’aumento delle temperature: questo può essere ritenuto un ciclo naturale, ma una larga quota di responsabilità va attribuita ai cambiamenti climatici e, quindi, indirettamente, alle attività umane.
A pagarne le conseguenze sono senza dubbio le comunità della zona.

THE GREAT GREEN WALL

Ed è così che nasce il progetto ambizioso di cui vi parlavo: nel 2007 l’Unione Africana lancia il “Great Green Wall” (la grande muraglia verde).
Esso prevede la creazione, entro il 2030, di una barriera di alberi lunga circa 8.000 km, per frenare l’avanzata del deserto.
Inoltre questo porterebbe certamente anche a un incremento della resa agricola e quindi contribuirebbe alla sicurezza alimentare e a un benessere economico della popolazione del Sahel.
Secondo quanto calcolato questo progetto riuscirebbe, entro il 2030, a catturare 250 milioni di tonnellate di CO2 (all’incirca quante le emissioni di CO2 emesse dalla Spagna in un anno) e a creare 10 milioni di posti di lavoro!

Possiamo dire quindi che il Great Green Wall mira a portare benefici sia dal punto di vista ambientale che dal punto di vista economico e sociale.
Come dice l’architetto Stefano Boeri, “In futuro gli alberi e i boschi non saranno più solo una presenza decorativa o un ambiente da circoscrivere in aree protette, ma diventeranno parte integrante della sfera di vita di milioni di cittadini del mondo”. 🌱🌳

 

Fonti e approfondimenti: 

https://au.int/ (sito Unione Africana)

https://www.lifegate.it/grande-muraglia-verde-africa (articolo Lifegate)

https://it.wikipedia.org/wiki/Stati_per_emissioni_di_CO2 (emissioni per Stato nel 2017) 

2 commenti su “La grande muraglia verde dell’Africa”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.