Un bug hotel: cos’è e come costruirlo

Vi è mai capitato, a inizio primavera, di rovistare alla ricerca di un vaso e di trovarci all’interno qualche nido di ragno? Oppure, da bambini, avete mai alzato un pezzo di legno o un sasso dal giardino, trovandoci sotto una miriade di insetti diversi fra loro?

 

Ebbene, tutte queste creature cercavano sotto a questi oggetti un riparo dal freddo e dalle intemperie, un tetto caldo dove trascorrere l’inverno. Essa si può definire “la forma minima” di un bug hotel.

 

Gli insetti se la cavano anche senza il nostro aiuto, ma se volessimo in qualche modo aiutarli nel trovare un buon rifugio per l’inverno, allora possiamo pensare di costruire loro un bug hotel…scegliete voi se a due, tre, quattro o cinque stelle! 😉

 

Perché dovremmo costruire un bug hotel?

 

Semplice, per cercare di favorire la biodiversità nel nostro orto e nel nostro giardino, cercando di aiutare tutti quegli insetti che abbiamo definito “buoni” in quanto ci aiutano a prevenire le malattie delle piante dovute a parassiti.

 

Ho già parlato dell’importanza degli insetti antagonisti nel nostro spazio verde: coccinelle che mangiano gli afidi, vermi e lombrichi che ci aiutano nel creare l’humus, farfalle, api e ditteri sirfidi che favoriscono l’impollinazione… e via di seguito.

 

Come costruirlo?


A questo punto starete pensando: “Lo voglio fare!… Ma come lo si costruisce?”
Ecco qui qualche video che lo spiega e un’ immagine dalla quale potete prendere spunto…
 
                        Gardenon Natural Insect Hotel Bee Bug House Hotel: Amazon ... A wildlife officer, who tweeted a photo of bees ...
Allora…cosa stai aspettando?!? Corri in giardino e costruisci il più bel hotel per insetti al mondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.