Allevamenti intensivi: un nemico da sconfiggere

allevamenti intensivi
Come sostiene Ilaria Capua, siamo elementi di un solo sistema, in cui la salute di ogni umano e animale è strettamente interdipendente da quella degli altri.

Ormai da tempo è chiaro che allevamenti e agricoltura intensiva, deforestazione, smog e sfruttamento incontrollato delle risorse, minacciano non solo la nostra salute, ma anche quella dell’intero Pianeta. In particolare, risulta chiaro che il fenomeno della diffusione delle malattie infettive dipenda dalle azioni, spesso imprudenti, degli esseri umani ai danni dell’ambiente. 
Non ultimo, il Covid-19: sembra esistere infatti uno stretto legame tra il nostro modello di sviluppo e l’insorgenza dell’attuale emergenza sanitaria. E sicuramente non è una questione a breve termine, ma piuttosto è ben connessa alla grande sfida che l’umanità è chiamata ad affrontare: la salvaguardia del pianeta e la lotta al cambiamento climatico.

A proposito della recente pandemia, secondo un recente rapporto de l’Università La Sapienza, «Circa il 70% delle malattie infettive emergenti, e quasi tutte le pandemie recenti, hanno origine negli animali e la loro emergenza deriva da complesse interazioni tra animali selvatici e/o domestici e umani».
E’ palese quindi che i focolai delle più recenti epidemie, inclusa questa in corso, sono associati ad attività e comportamenti di origine antropica (alle alte densità di popolazione umana, ai livelli insostenibili di caccia e di traffico di animali selvatici, alla perdita di habitat naturali (soprattutto foreste) che aumenta il rischio di contatto tra uomo e animali selvatici e all’intensificazione degli allevamenti di bestiame. 
 

COSA POSSIAMO FARE NOI?

 

Stiamo affrontando una crisi senza precedenti, ma c’è qualcosa che possiamo fare per aiutare il nostro pianeta. Scegliere una dieta a base vegetale (o semplicemente mangiare meno carne) è uno dei primi passi che possiamo intraprendere, per risparmiare agli animali inutili sofferenze e per fare del bene al clima!

A proposito di dieta, hai già letto i miei consigli per un’alimentazione sostenibile? Vai a leggere il post!

1 commento su “Allevamenti intensivi: un nemico da sconfiggere”

  1. Sono d'accordo con te. Dovremmo tutti privilegiare un'alimentazione sempre più vegetariana! Poveri animali…. fanno davvero pena…
    w le zucchine!!!
    Un abbraccio vegetale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.